Stefano Bellon nominato Presidente di AltaVita-IRA

84

Presidente

Stefano Bellon torna ad AltaVita-I.R.-A. (Istituzioni Riunite di Assistenza) in veste di presidente. Medico di medicina generale, 62 anni, succede nell’incarico al commercialista Fabio Incastrini che ha guidato l’Ente di piazza Mazzini nell’ultimo quinquennio.

Stefano Bellon è stato nominato presidente dal nuovo Consiglio di Amministrazione, con voto unanime, nel corso della sua prima seduta. Resterà in carica per 5 anni (2021-2026).

Per Stefano Bellon si tratta di un ritorno. E’ stato, infatti, già presidente e vicepresidente del Consiglio di Amministrazione di AltaVita-I.R.A.

Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova, dove ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Farmacologia Clinica e Terapia Medica e la Specializzazione in Medicina Interna, autore di pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali, ha ricoperto e ricopre vari importanti incarichi nel settore della sanità. In particolare è stato promotore e membro dei Comitati “Run for Children Onlus” e “Swim for Children Onlus”, nonché vicepresidente e Direttore Generale della Fondazione Istituto di Ricerca Pediatrica “Città della Speranza”.

E’ membro del Consiglio generale Fondazione CARIPARO, Coordinatore associazione la miglior vita possibile (cure palliative pediatriche) e fuori dall’ombra – insieme per l’epilessia.

Ricordiamo, altresì, che Stefano Bellon – nominato presidente proprio alla vigilia del suo compleanno-   è anche Cavaliere al Merito Sportivo. Atleta olimpico, nazionale  di nuoto, medaglia di bronzo al Valore Sportivo del Coni, ha vinto 20 titoli di campione italiano assoluto di nuoto.

Il dottor Bellon guiderà i componenti del Consiglio di Amministrazione di AltaVita-I.R.A. nominati il 26 luglio scorso con proprio decreto dal Sindaco del Comune di Padova. Sono: Luisa Buson (1960), Anna Ciardullo (1961), Marina Manna (1960) e Gaetano Sirone (1963).